Quale font scegliere per il tuo sito

gamke design font

Qual’è il font più indicato per il vostro sito internet? Vediamolo insieme.

Ciò che separa il design di un sito Web professionale da un sito dall’aspetto amatoriale è tutto nei dettagli. Piccole cose che possono cambiare il tuo sito Web e potrebbero avere un impatto enorme. Pubblicazioni di successo (importanti riviste, giornali, siti Web, brochure, ecc.) scelgono i design dei loro caratteri in modo attento e ponderato. Nulla è lasciato al caso. I progettisti esperti capiscono il suo potere e quindi prestano molta attenzione ad esso. Infatti semplicemente selezionando il giusto design del font, si può avere un miglioramento significativo. Non sottovalutare il potere di scegliere il giusto design e il suo profondo impatto psicologico che ha sui visitatori.

Quando Steve Jobs stava creando il primo Mac, ha fatto qualcosa che non era mai stato fatto prima: ha creato 10 font. All’epoca fu una grande svolta nel design. Ha avuto un impatto così grande sul settore che hanno chiamato Steve Jobs il padre della typography. Steve Jobs era così ossessionato dall’idea di creare il design perfetto per Mac perché sapeva come la tipografia potesse migliorare significativamente l’esperienza dell’utente.

Perché il font è cosi importante e quale scegliere

Il font di un sito è importante per due principali motivi:

  • Diversi stili di font comunicano alle persone diversi messaggi inconsci, il che può aiutare a costruire l’identità del marchio
  • Può aiutare a far crescere il business

Pensa a diversi caratteri come a diversi abiti che indosseresti in varie occasioni. L’outfit crea una rappresentazione visiva di chi sei. In poche parole, la tua scelta di vestiti dice qualcosa su di te, come il tuo stile, la tua personalità, la tua età e persino la tua ricchezza. Il design del font che si sceglie si comporta allo stesso modo della tua scelta di abiti: il tipo di design del font che scegli dice molto su di te, sulla tua attività e su cosa tratta il tuo sito web. Scegli un font che corrisponda effettivamente al messaggio o identità del marchio.

I tipi di font da usare

Esistono 5 tipi principali di personalità quando si tratta di progettare font:

  • Tradizionale, rispettabile, confortevole, affidabile come Georgia, Trajan e Times New Romans.
  • Contemporaneo, moderno, minimalista, progressivo
  • Forte, stabile, definito
  • Romantico, Eleganza, Bellezza, Vintage
  • Stilizzato e personalizzato

Per concludere, nella scelta cercate di identificare il pubblico o i clienti perfetti che desiderate attirare. Alcune domande includono:

  • Qual è la fascia d’età ideale?
  • Ci sono più uomini o donne?
  • In quale professione svolge?

Questo tipo di domande aiuterà a capire chi stai cercando di attirare con il tuo marchio. Ovviamente non scegliere un design di font super complesso che è difficile da leggere. Un font leggibile e riconoscibile è fondamentale per fare in modo che il brand possa risaltare.

fonte